Il clima e la bellezza naturale di Formentera rendono l’isola una meta ambita per le vacanze o per lunghi weekend

Grazie al clima mediterraneo, molto mite anche d’inverno, si può continuare a visitare Formentera fino ad ottobre. Oggi andiamo alla scoperta di un tratto di costa meno conosciuto ma molto apprezzato: la costa di Tramuntana. La costa di Tramuntana è caratterizzata da rocce basse e si estende nella parte centro-settentrionale dell’isola. E’ possibile percorrerla a piedi da est a ovest, ovviamente con una calzatura adeguata e facendo molta attenzione. Si tratta di uno dei tratti meno battuti dell’isola anche in alta stagione.

Lungo la costa troviamo Es Calò, conosciuto anche come il paese dei pescatori: un luogo davvero suggestivo e onirico dove troviamo diversi ristoranti di pesce. Qui il tempo sembra essersi fermato: è possibile vedere come viene essiccato il pesce, che poi viene utilizzato nella gastronomia della cucina di Formentera per intenderci, e si respira un’aria davvero rilassata. Tra Es Calò e Sant Agusti si trova Ses Platgetes, una spiaggia che combina scogli e sabbia bianca finissima. Un piccolo paradiso.

Nella parte invece occidentale, entrando da San Ferran, troviamo Cala en Baster, una piccola baia a forma di U. Qui non c’è vegetazione e le rocce sono ripide: grandi pareti calcaree. Si tratta di una parte dell’isola conosciuta soprattutto da pratica il nudismo.