Investire a Formentera: Gianpietro e la sua impresa di giardinaggio

Si chiama Gianpi Jardiner ed è la sua piccola impresa locale. Lanno scorso Gianpietro ha deciso di investire a Formentera portando a termine il suo più importante progetto: un giardino con oltre 3000 piante. Come molti connazionali, anche lui, si è innamorato subito di Formentera, ma per riuscire a raggiungere i suoi obiettivi ha lavorato sodo. Ricorda ancora i sacrifici che ha fatto, soprattutto quando destate faceva orari impossibili come cameriere e nel poco tempo libero coltivava la sua passione da giardiniere.

Da quanto tempo vivi a Formentera e perché la scelta di trasferirti sullisola?

Frequento Formentera dallinizio degli anni 90, ma mi sono trasferito a marzo del 2003, quando decisi di mollare tutto per trasferirmi sull’isola. I motivi sul perché uno fa un cambio di vita così radicale sono molteplici e alcuni molto personali. Di base c’è la voglia di cambiare perché ti rendi conto che dove stai vivendo non centri niente. Qui sullisola, la natura esprime la sua bellezza più selvaggia e paradisiaca: puoi essere e non apparire (anche se gli italiani ultimamente stanno cercando di  cambiare quest’aspetto purtroppo)

Che cosa facevi prima in Italia e torneresti indietro?

Lavoravo per uno dei più grandi vivai dItalia vendendo piante allingrosso, e prima giardiniere, quello per cui ho sempre studiato e lavorato. No, non tornerei indietro perché non mi sento comodo in Italia e con gli italiani, e soprattutto amo dove vivoanche se un domani  potrei muovermi ancora.

Che cosa fai oggi a Formentera?

Ho fatto di tutto : consegne di giornali, lavapiatti, cameriere. Oggi invece ho aperto finalmente la mia piccola impresa di giardinaggio la “Gianpi Jardiner” . L impresa è piccola: ci sono io e poi quando ho bisogno cerco dei collaboratori. Lattività va bene, ho moltissimo lavoro, e ho un gruppo di case fisse che sono fra le più belle dellisola. Linverno scorso ho portato a termine il progetto più importante da quando sono qua: progettazione ed esecuzione di un giardino nuovo con più di 3000 piante in una fantastica casa signorile sulla spiaggia di Mitjorn, uno spettacolo!!! Mi sento un privilegiato perché faccio il lavoro che mi piace e in un posto idilliaco. Chiaramente non ti nascondo che me lo sono sudato soprattutto quando facevo il cameriere destate e giardiniere nel mio tempo libero.

E’ molto complicato trasferirsi? Che cosa consiglieresti ad un connazionale che vorrebbe mollare tutto e venire a vivere a Formentera?

Ti sembrerà strano però siè difficile per tantissimi motivi, sopratutto d inverno. La “dimensione Isola” può essere pesante a volte…e credo non sia da tutti vivere in un posto così tutto lanno. Diciamo che ora come ora è difficile nel senso che c’ è il grande problema di trovare case in affitto, perché tutti ormai pensano solo ai soldi e affittano solo destate…e comunque è difficile nel senso che il costo della vita è altissimo, quindi per poterti permettere di vivere qua devi o guadagnare bene, o come molti ultimamente, venire qua con podi risparmi. Consigli: non saprei, forse di cercare di rispettare lisola e gli isolani, di essere educati e civili, e nel lavoro seri, onesti e professionali…se fate questo sarete rispettati e avrete sicuramente successo.

Tre posti assolutamente da vedere sull’isola

Allora se siete nuovi dellisola i tre posti sono sicuramente i due fari: Es Cap de Barbaria e quello della Mola e poi Illetas ed Espalmador… Va be, ci sarebbero altri posti ma da quando lisola e così frequentata sono un p’o geloso di questo posto e preferisco non rivelarli 😉

www.jardinesformentera.com

Mary Marchesano